Alla scoperta delle razze, Ancona ! – Zootec Attrezzature Zootecniche
Alla scoperta delle razze, Ancona !

Alla scoperta delle razze, Ancona !

Ancona
In origine questa razza era diffusa nell'area attorno ad Ancona. I primi testi sull'argomento riferiscono che tutti gli uccelli bianchi e neri di quest'area venivano considerati Ancona. Dalle descrizioni degli esemplari di Ancona esposti alla mostra di Birmingham (Inghilterra) attorno al 1850, sembra che gli uccelli si avvicinano molto a quella che è la razza odierna. Una versione Bantam della Ancona è stata sviluppata attorno al 1900 e oggi è più diffusa della razza standard. Non c'è alcun dubbio che l'Ancona abbia un rapporto storico molto stretto con la Livorno, e molti sostengono che in origine si trattasse di una Livorno picchiettata.

Aspetto e temperamento
La Ancona è una razza molto affascinante, attiva e vivace, ma non grande. In media, i maschi pesano attorno ai 2,7 kg e le galline attorno ai 2,25 kg.

Il piumaggio è nero, con riflessi verdi metallici. Le piume devono essere lucide con una perla bianca a forma di V sulla punta. Questa picchiettatura diventerà più pronunciata dopo ogni muta. Oltre alla varietà con cresta semplice, ne esiste un tipo con cresta a rosa, ma è meno diffuso. Come altre razze mediterranee, sfoggiano orecchioni bianchi.
Altro aspetto in comune con le altre razze mediterranee, la Ancona non è troppo amichevole, ma risponderà normalmente alla manipolazione regolare. Adatta agli allevatori alle prime armi, è tra le più produttive nell'ambito delle razze pure. La Ancona è considerata una buona ovaiola. Le uova sono grandi e bianche gesso.

Da tenere a mente
Gli allevatori più rinomati a volte utilizzano il doppio accoppiamento per ottenere la piegatura della cresta nella varietà a cresta semplice, ma non è sempre necessario.